Positivi a Cristo Re. I tamponi confernano

Dopo il focolaio all’Istituto Ortopedico di Ganzirri adesso la preoccupazione a Messina per il Covid 19 arriva da un’altra struttura sanitaria. Confermati i casi alla clinica Cristo Re. Tre i dipendenti positivi al Coronavirus. Il dato emerge dal risultato sui tamponi eseguiti a scopo preventivo all’interno della struttura a pazienti e personale sanitario due giorni fa.

La conferma è giunta dal direttore, Giuseppe Salpietro, comunicando anche che la direzione si è messa in contatto con l’Asp di Messina per sapere come comportarsi, attendendo risposta. I soggetti in questione sono stati posti in isolamento.
La decisione di eseguire i tamponi anche a Cristo Re è stata adottata dopo la vicenda Iomi.

L’Asp, dunque, intende monitorare tutti quei luoghi che possono essere considerati sensibili e scongiurare la creazione di nuovi focolai. In crescita i casi in tutta Italia. Il governo invita tutti al rispetto delle norme e si appresta a varare un nuovo provvedimento che confermerà le prescrizioni del momento.