Detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio. È questo il reato contestato a Simone De Cola, messinese di 33 anni, arrestato stamane dai poliziotti delle Volanti. Ad attirare l’attenzione di una pattuglia impegnata nel servizio di controllo del territorio in zona centro-nord è stato l’atteggiamento del trentatreenne che, alla vista della Volante, ha tentato di allontanarsi a piedi disfacendosi repentinamente di un involucro, gettandolo dietro una siepe.

L’uomo, prontamente fermato, era in palese stato di agitazione. Il controllo del luogo ha permesso di rinvenire e sequestrare, l’involucro precedentemente abbandonato contenente marijuana. Dalla successiva perquisizione personale e domiciliare sono stati recuperati altra marijuana, una modica quantità di crack ed un bilancino di precisione.Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, l’arrestato è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa di essere giudicato con rito direttissimo.