Accelerare sul fronte delle vaccinazioni. Questa la parola d’ordine da parte della Regione Siciliana. Alcuni padiglioni della Fiera di Messina, ospiteranno il centro hub destinato all’intera provincia. La conferma è stata data questa mattina dall’assessore alla salute Razza. Già i sopralluoghi sono stati eseguiti. Per domani è fissata una conferenza dei servizi con gli enti interessati che dovranno dare il loro “via libera” definitivo.

La Protezione Civile dovrà occuparsi dei lavori di allestimento. Il primo marzo dovrebbe essere già pronto o comunque in grado di aprire con i servizi indispensabili.

Nel nuovo hub saranno somministrati 1500 vaccini al giorno. In questi 10 giorni, oltre all’allestimento delle postazioni, dovranno essere eseguiti interventi di adeguamento.

Da domani la Sicilia entra nel pieno della campagna di vaccinazione di massa con la somministrazione sulla popolazione over 80 (fino a tutta la classe 1941). Complessivamente saranno 66 i centri vaccinali coinvolti, a cui andranno ad aggiungersi, a partire dal 1° marzo, le squadre sanitarie che effettueranno la vaccinazione a domicilio per quei cittadini impossibilitati a raggiungere autonomamente i siti dove si effettuano le inoculazioni.