“Bando Stadio F. Scoglio privo di una visione complessiva”.

Lo affermano, in una nota indirizzata al Sindaco, 18 Consiglieri comunali, primo firmatario Nino Interdonato. Critiche, in particolare, per la gestione dell’area che cade a ridosso della contrada di San. Filippo.

Gli scriventi “ritengono che una programmazione tecnica lungimirante avrebbe dovuto emanare un bando europeo comprensivo degli stadi Scoglio e Celeste, oltre che il PalaSanfilippo, prevedendo la valorizzazione dei terreni limitrofi, e la possibilità di riconversione di beni immobili, oggi in avanzato stato di degrado, attirando in Città investitori qualificati a livello internazionale”.

Gli stessi consiglieri del civico consesso messinese “auspichiamo, qualora il bando attualmente in corso non dovesse trovare nessun aggiudicatario, che l’amministrazione comunale riconsideri l’intera strategia confrontandosi con il Consiglio Comunale”.

Il bando per l'affidamento della gestione dello stadio "Franco Scoglio" non convince gran parte del Consiglio Comunale di Messina. #Intervista al vice presidente Nino Interdonato

#Tele90 #canale288.Il bando per l'affidamento della gestione dello stadio "Franco Scoglio" non convince gran parte del Consiglio Comunale di Messina. #Intervista al vice presidente Nino Interdonato? #TgMessina su Tele90 alle ore 14.00 – 15.00 – 16.00 – 19.00 – 20.00 – 23.00 – 00.00.? #Tg90 della riviera #Jonica alle ore 14.30 – 15.30 – 16.30 – 19.30 – 20.30 – 23.30 – 01.00

Posted by Tg Messina on Friday, June 5, 2020