Il Covid Team istituito presso l’A.O.U. Policlinico “G. Martino” di Messina ha ultimato le operazioni di sgombero della casa di riposo “San Martino” di Messina, di ricollocazione degli ospiti risultati negativi e di ricovero di quelli positivi.

Presso la casa di riposo “San Martino”, completata l’analisi dei tamponi, sono risultati positivi al coronavirus 5 ospiti, che sono stati ricoverati presso il Covid Hospital del Policlinico di Messina. Si precisa che una sesta persona, anch’essa positiva, era stata ricoverata nei giorni scorsi e – come già comunicato con nota del 4 aprile u.s. – era purtroppo deceduta in ospedale. È risultata negativa, invece, un’anziana che era stata condotta al triage infettivologico la scorsa notte.
Lo screening sul personale ha inoltre permesso di rilevare altri 2 casi positivi.


La struttura è stata sgomberata. I restanti 6 ospiti risultati negativi sono stati sistemati presso un’altra residenza cittadina, dove viene garantita loro la necessaria assistenza. Si procederà ora alla sanificazione della casa di riposo “San Martino”.

È proseguito, inoltre, il lavoro del coordinatore per l’emergenza Covid-19 nell’area metropolitana, dott. Giuseppe Laganga, il quale ha disposto già in mattinata un monitoraggio delle case di riposo censite a Messina e provincia, sulle condizioni di salute degli ospiti e del personale (effettuando i tamponi rino-faringei) e la verifica del rispetto delle disposizioni ministeriali relative all’epidemia. Il numero delle strutture individuate è salito ad oltre 100. È stato altresì inviato alle case di riposo un vademecum sulle misure di prevenzione da adottare.