Il colpo di teatro all’ultimo minuto. Alle 23,59 il sindaco Cateno De Luca ha strappato la lettera di dimissioni in diretta fb. Dopo aver incassato la sconfitta in Consiglio Comunale (appena in sei hanno votato perché rimanesse) e non aver ottenuto la rimozione del direttore generale dell’Asp Paolo La Paglia, il primo cittadino si è “rimangiato” le sue stesse condizioni lanciando nuove accuse. A Palazzo Zanca nulla di nuovo.