Continua incessante l’attività della sezione di polizia ambientale del Corpo di Polizia Municipale di Messina, domenica mattina un furgone carico di rifiuti è stato intercettato dagli uomini del reparto comandato dal Comandante Vicario Commissario Giovanni Giardina e coordinato dall’ispettore Visalli Giacomo. Due soggetti a bordo  del veicolo, dopo aver raggiunto un luogo isolato della ZIR, hanno abbandonato al suolo un ingente quantitativo di rifiuti, prevalentemente mobili dismessi. All’arrivo degli agenti i due hanno tentato di allontanarsi ma sono stato prontamente bloccati e condotti presso gli uffici della municipale. I due sono stati deferiti all’autorità giudiziaria per la violazione all’art 256 D.Lgs 152/06 ed il veicolo sottoposto a sequestro giudiziario.