Covid 19, morto un 73enne di Galati Mamertino

Un uomo di 73 anni di Galati Mamertino, positivo al covid 19, è morto al Policlinico di Messina dove era stato trasferito nelle scorse ora a causa del peggioramento delle sue condizioni. La vittima soffriva di altre patologie.  

Il comune dei Nebrodi, dichiarato zona rossa con decreto della Regione a cause dell’elevato numeri di contagi contagi, continua ad essere al centro delle attenzioni delle autorità sanitaria. Più di 100 i positivi su una popolazione di circa 2400 abitanti.

Nei giorni scorso l’unità speciale della Regione ha effettuato tamponi a tappeto, i risultati hanno fatto scattare la decisione di istituire la zona rossa. Il sindaco di Galati Mamertino, Nino Baglio, pochi giorni fa aveva manifestato un moderato ottimismo nonostante il dilagare del contagio. Oggi la triste notizia.  “Sono ancora frastornato, per l’accaduto.  Io e tutta l’amministrazione esprimiamo la nostra vicinanza ai familiari”.