Covid, la Regione “recluta” medici per test rapidi. Il Policlinico di Messina pubblica il bando

La Regione Sicilia cerca personale medico per effettuare tamponi rapidi alla popolazione per rilevare la presenza di Covid 19. Pubblicato questa mattina sul sito del Policlinico di Messina (in qualità di azienda capofila), l’avviso pubblico riservato ai professionisti che vorranno rendersi disponibili.

Giovani appena laureati, specializzandi, ma anche medici in pensione o stranieri. Una vera e propria chiamata all’azione quella messa in atto dalla Regione per lo screening volontario che si intende effettuare con grandi numeri in Sicilia: “Se durante i mesi del lockdown, abbiamo associato misure restrittive a tecnologie digitali – dice l’assessore alla Salute, Ruggero Razza  – oggi la maggiore conoscenza del virus ci spinge a nuove azioni. L’obiettivo resta lo stesso, ma con strategie diverse: anticipare il virus. Per questo, ancora una volta, facciamo appello al buon senso dei siciliani affinché aderiscano allo screening volontario e spero sinceramente che giungano adesioni incoraggianti da parte dei professionisti chiamati ad una campagna fondamentale per contenere questa fase della pandemia”.

L’iniziativa è infatti finalizzata, così come riportato dalla letteratura scientifica internazionale, alla necessità di intercettare la presenza del virus nelle fase iniziali della malattia, evitando che l’evolversi della patologia determini quadri clinici che potrebbero riflettersi sul sistema ospedaliero siciliano.

Al bando potranno rispondere:

Medici specialisti; medici convenzionati con le Aziende Sanitarie Provinciali, medici specializzandi (iscritti a qualsiasi anno di corso delle scuole di specializzazione), laureati in medicina e chirurgia, anche se privi della cittadinanza italiana, abilitati all’esercizio della professione medica secondo i rispettivi ordinamenti di appartenenza, previo riconoscimento del titolo; personale medico collocato in quiescenza. Il bando, con tutti i suoi dettagli, può essere consultato sul sito del policlinico di Messina www.polime.it

I tempi di realizzazione della campagna che riguarderà la Sicilia verranno comunicati nei prossimi giorni. Chi si sottoporrà al test rapido lo farà in maniera volontaria