Il sindaco Cateno De Luca dispone la chiusura delle scuole di Messina per una settimana a cominciare da lunedì 23 novembre. Il primo cittadino ha dichiarato che durante i giorni di interruzione dell’attività scolastica si dovranno chiarire tutti i dati relativi ai contagi, veri o presunti, all’interno degli istituti cittadini. De Luca ha dichiarato di aver ricevuto numerose segnalazioni di contagi che l’autorità sanitaria non è ancora riuscita ad accertare. Il provvedimento è stato disposto nella stessa ordinanza che prevede la chiusura di tutte le attività commerciali alle 19,00 (con una tolleranza di 30 minuti). L’ordinanza del sindaco De Luca, per quanto riguarda le attività commerciali, si sovrappone a quella del presidente della Regione Nello Musumeci con la quale si vieta l’pertura dei negozi anche la domenica e nelle giornate festive.

Il primo cittadino ha dichiarato di essere consapevole che l’ordinanza potrebbe essere contestata ed apire dibattiti relativi alle competenze e alla legitimità dell’atto ma intanto ha detto De Luca: “Devo tutulare la salute dei citadini”