MILAZZO. Un militare della Capitaneria di Porto, impegnato nelle operazioni di soccorso di alcuni ragazzi, risulta disperso in mare da questa mattina. Si stanno delinenado i contorni di una tragedia in queste ore a Milazzo. I ragazzi che si sono tuffati in mare, nonostante le avverse condizioni meteo, sono stati salvati. Uno di loro, è rimasto a lungo aggrappato ad una boa, in attesa di essere tratto in salvo. E’ stato trasferito in ospedale. Ma non c’è traccia del militare che si è tuffato durante le operazioni di soccorso. Non è più riuscito a raggiungere la motovedetta dalla quale si è tuffato con altri colleghi. Le ricerche proseguono con tutti i mezzi