In azione i droni per la verifica del rispetto delle ordinanze sindacali emanate per contrastare la pandemia da Covid 19. Gli apparecchi volanti – fa sapere in una nota il commissario della Polizia Municipale Giovanni Giardina – hanno permesso di individuare alcuni soggetti intenti a pescare nella zona nord ed altri a giocare a carte nella zona sud, “creando di fatto assembramento”.

«Questi ultimi – si legge nella nota – alla vista del drone pilotato dagli agenti, si sono allontanati cercando di fare perdere le proprie tracce e rifugiandosi su un terrazzo poco distante, ma subito individuati dall’occhio attento del drone». Tutti i soggetti sono stati verbalizzati per la violazione delle ordinanze sindacali.