È stato arrestato in flagranza di reato, stanotte, alle 02.30, dai poliziotti della Squadra Mobile, nei pressi di Piazza Castronovo. Era riuscito ad introdursi in un’attività commerciale tagliando la zanzariera di una finestra. Una volta dentro, ha rovistato e asportato quanto contenuto in cassa. L’uomo per fuggire ha forzato la porta d’ingresso.

Ad attenderlo però c’erano i poliziotti che, dopo un tentativo di fuga, lo hanno raggiunto. E’ stato arrestato.

Sequestrato un coltello a serramanico che il ladro custodiva in un marsupio e la somma appena prelevata dal registratore di cassa dell’esercizio commerciale, pari a 93 euro. Con il denaro, c’era ancora l’appunto su cui il proprietario dell’attività aveva annotato l’incasso della serata.

L’autore del furto, 33 anni, messinese, è stato sottoposto agli arresti domiciliari su disposizione dell’Autorità Giudiziaria in attesa di rito direttissimo.