MESSINA. Si interviene su due mercati cittadini. Da ieri si lavora al Vascone ed al Sant’Orsola. Strutture simbolo del commercio a Messina sud e nord. Attività sospese per tutta la settimana per ripristinare normali condizioni igienico sanitarie. La chiusura è occasione anche per avviare la riqualificazione dei siti. L’amministrazione De Luca accende i riflettori sulle concessioni. Molti box in questi anni sarebbero stati utilizzati abusivamente. Senza alcuna licenza e soprattutto il versamento di canoni a Palazzo Zanca.

“Chi non regolarizzerà la propria posizione – ha fatto sapere senza mezzi termini De Luca nel corso dei sopralluoghi effettuati ieri mattina – sarà buttato fuori.”