Nel villaggio collinare di Altolia l’acqua arriva nei rubinetti delle case solo per alcune ore la giorno. L’erogazione termina alle 16,30. I residenti del borgo di Messina sud riferiscono che il disservizio si verifica da almeno due anni. Avviata una raccolta di firme per chiedere l’immediato intervento dell’Amministrazione comunale. A sostenerli in consigliere comunale Giovanni Caruso.

L’Amam risponde: “Il problema è evidente e siamo spiacenti per il disagio iniziato anni fa. Con i fondi del masterplan – ha dichiarato il direttore generale Santi Trovato – potenzieremo ed ammoderneremo i serbatoi cittadini e cercheremo altre fonti dalle quali attingere per aumentare la disponibilità di acqua. I lavori dovrebbero essere avviati a novembre. Nell’estate 2022 il problema dovrebbe essere risolto”.