E’ morto intorno alle 12 al Policlinico di Messina il piccolo Simone D’Antonio. Il bambino, investito da un Suv a Vittoria giovedi’ scorso, non ce l’ha fatta dalle gravi ferite e dal successivo intervento di ambutazione degli arti. Le sua gambe erano state devastate dal passaggio del mezzo condotto dal pirata della strada. L’uomo adesso dovra’ rispondere di omicidio stradale plurimo e dovrebbe essere trasferito in carcere nelle prossime ore. Simone e’ morto dopo due giorni di agonia, il cuginetto Alessio, vittima dello stesso drammatico incidente, era morto poco dopo essere stato investito dal Suv.