L’iter per l’approvazione di un piano di riequilibrio era stato avviato nel 2012 dal commissario Luigi Croce, a seguire lo aveva redatto l’amministrazione Accorinti. La rimodulazione del sindaco Cateno De Luca ha portato all’approvazione da parte del Ministero