L’assessore alla Cultura Enzo Caruso ha ritrovato planimetrie e idee progettuali che erano state dimenticate nei depostiti. Il lungomare, il Banco di Sicilia, il mercato ittico e molto altro. Ecco le “visioni” di Messina rimaste irrealizzate