Referendum, a Messina hanno votato il 22,13% degli elettori. Seggi ancora aperti fino alle 15

Alla chiusura dei seggi, ieri alle 23,00, dopo la prima giornata di votazione, il rilevamento dell’affluenza alle urne a Messina per il referendum costituzionale 2020 “Approvate il testo della legge costituzionale concernente “Modifiche agli articoli 56, 57 e 59 della Costituzione in materia di riduzione del numero dei parlamentari”, approvato dal Parlamento e pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana n. 240 del 12 ottobre 2019?” ha fatto registrare una percentuale del 22,13 per cento con 40.349 votanti. Le operazioni sono riprese questa mattina, lunedì 21, alle 7 e procederanno fino alle 15, mentre quelle di scrutinio avranno inizio subito dopo la chiusura della votazione e l’accertamento del numero dei votanti.