Intanto la deputata di Forza Italia Matilde Siracusano tenta la strada del “Ricovery Fund” per finanziare lo sbaraccamento di Messina con fondi europei