Sono 194 i migranti sbarcati questa mattina al molo Norimberga del porto di Messina. Tra loro ci sono 31 minori e 19 donne. Lo sbarco era stato anticipati da una serie di polemiche. Il presidente della Regione Sicilia Nello Musumeci aveva scritto al premier Giuseppe Conte chiedendo che la quarantena dei migranti fosse osservata sulla nave quale ulteriore precauzione nell’ambito dell’emergenza coronavirus. Il Governo nazionale tuttavia non ha cambiato le sue disposizioni. I migranti sono stati accompagnati all’ex caserma “Gasbarro” di Binconte e lì rimarranno in quarantena fino alla decisione delle prossime destinazioni.