Sciame sismico nella mattinata di oggi nell’area dello Stretto di Messina. Scosse, di una magnitudo compresa tra 3.9 e 4.4, sono state nettamente avvertita nelle provincia di Messina e Reggio Calabria e non solo.  L’evento sismico più forte, con epicentro nella zona del piccolo comune calabro di Roccaforte del Greco, è durato circa 10 e si è verificato alle 11,57. Terremoto avvertito in maniera netta in tutta l’area del reggino nei comuni di  Villa San Giovanni, Gioia Tauro, Cittanova, nella Locride ma anche nella più lontana provicia di Vibo Valentia. L’epicentro si si trova sul versante meridionale dell’Aspromonte ma anche a Messina la vibrazione è stata percepita nettamente. Una ulteriore scossa di minore intensità si è registrata alle 12 ,56. Non si registrano danni a persone o cose.