Una produzione Libera Comunicazione. A cura di Fortunato Marino e Eduardo Abramo