È stato trovato riverso all’interno di un autocompattatore della Messinaservizi nell’area della ex Decon di Villaggio Unrra. Ma a causate la morte dell’uomo, un 57enne messinese probabilmente è stato un malore. La tragedia questa mattina ed inizialmente si era parlato di incidente sul lavoro. Ipotesi che con il passare delle ora si è sgonfiata. Sul posto Vigili del Fuoco, un’ambulanza del 118, la Polizia ed il magistrato di turno per i necessari rilievi. L’area è stata transennata. L’uomo, un operaio addetto alle manutenzioni sarebbe stato stroncato da un infarto. Compito del medico legale è stabilire con certezza le cause del decesso.
Il 57enne era dipendente di una ditta esterna a LS Service di Catania, impegnata in interventi di manutenzione sui mezzi della Messina Servizi Bene Comune. stava lavorando.