Servizi specifici effettuati nei giorni scorsi dai poliziotti del Distaccamento di Polizia Stradale di Barcellona Pozzo di Gotto, presso il terminal aliscafi per le isole Eolie e presso la stazione ferroviaria, hanno portato al sequestro di dieci mezzi.

I controlli erano mirati a verificare la regolarità di quanti, considerato l’elevato numero di turisti, svolgono attività di trasporto pubblico pur non avendone i requisiti e regolare licenza.

Dalle verifiche effettuate è emerso che in cinque casi il sedicente taxista non era in possesso di alcun tipo di autorizzazione e in un caso non era titolare di patente di guida idonea. I cinque mezzi sono stati sottoposti a fermo amministrativo per mesi tre e i conducenti sanzionati per migliaia di euro.

Altri cinque automezzi sono stati sequestrati perché sprovvisti di copertura assicurativa e ulteriori due sospesi dalla circolazione perché non sottoposti a regolare revisione.