Un’altra tragedia della strada, una giovane vita spezzata, quella di Milena Visalli, 35 anni. Il tragico incidente poco prima delle 9,30 di questa mattina sulla via Consolare Pompea, sul lungomare di Messina.

La ragazza viaggiava a bordo della sua moto, una Honda Africa Twin. L’impatto fatale con una fiat 600, guidata da una donna, entrambi i mezzi procedevano in direzione nord. La vittime dell’incidente era stata pochi minuti prima in centro per prelevare alcuni documenti. Dipendente di una attività commerciale, stava raggiungendo il suo posto di lavoro a Messina nord.

La gravità dell’impatto è apparsa subito evidente. Immediati i soccorsi, ma le forze dell’ordine non hanno potuto far altro che constatare il decesso. Il corpo è rimasto tra la seicento ed il marciapiede, la moto ribaltata, frammenti sull’asfalto.

Sul posto il triste rituale con il magistrato di turno. La sezione infortunistica della polizia municipale dovrà adesso ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente per accertare eventuali responsabilità. La via Consolare Pompea ancora una volta scenario di drammatici incidenti. L’estate scorsa fece registrare diverse giovani vittime a causa di incidenti stradali. Oggi una nuova vittima, un’altra giornata drammatica.